Cura e Guarigione del Piercing

- Dopo circa mezz'ora, se ci sono residui di sangue pulire bene il gioiello con acqua calda e sapone neutro e disinfettare con l'apposito prodotto antibatterico, asciugare bene la parte dopo l'applicazione.Istruzioni per la cura del piercing

- Il disinfettante può essere usato anche come detergente per i gioielli in acciaio chirurgico e titanio.

- Giornalmente è indispensabile lavare bene la parte con acqua calda e sapone neutr  in modo da far risultare il gioiello pulito da residui e crosticine.

- Disinfettare tutti i giorni, due/ tre volte al giorno.

- Mai toccare il piercing con le mani non lavate, non muoverlo o girarlo se non per la disinfezione.

- Cercare di non dormire sul piercing per qualche giorno. Evitare assolutamente coperture o cerotti o garze che rallenterebbero la guarigione, cercare di tenerlo scoperto quanto è possibile. Acqua salata o clorata non creano problemi, è meglio comunque risciacquare il piercing con acqua dolce.

- Il gioiello si può cambiare dopo 2 mesi.

La galleria dei Piercing